World Radio Day

Il 13 febbraio si è celebrato il Worl Radio Day.
A livello globale, la radio rimane il mezzo maggiormente utilizzato.

Come spiega il sito UNESCO, tutti gli anni si celebra la Giornata Mondiale della Radio (#WorlRadioDay#WRD2020)!

«Con questa giornata internazionale – spiega il Segretario delle Nazioni Unite, Antonio Guterres – rendiamo omaggio al potere duraturo della radio, che contribuisce alla promozione della diversità e alla costruzione di un mondo più pacifico e unito».
La diversità, oltre a quella della tecnologia, può essere quella dei contenuti e degli obiettivi.
Il nostro modo di essere, la radio, la nostra ragione di vita, trasmettere il messaggio di Gesù e i valori del messaggio evangelico con un linguaggio comprensibile all’uomo e alla donna d’oggi.

La Radio ci permette di raggiungere migliaia di persone nel nostro territorio che possono, tuttavia, pur sempre cambiare canale. Una modalità che permette di essere capillari nella società ma non invasivi: proprio adatta al messaggio di amore,  di salvezza  e di speranza che deve contraddistinguerci.

“Sapete perché viene celebrata il 13 febbraio? Perché è il giorno in cui, nel 1946, è stata fondata la Radio delle Nazioni Unite. La Giornata è stata celebrata per la prima volta nel 2012, a seguito della Conferenza Generale dell’UNESCO che ne aveva riconosciuto l’importanza, e l’anno successivo è stata istituita dalle Nazioni Unite come Giornata Mondiale.

Author: Redazione